0

Gli ecocompattatori sono macchine automatizzate che selezionano i rifiuti riducendone il volume. Questi prodotti per il recupero degli imballaggi sono spesso organizzati in tre scomparti, per permettere la raccolta differenziata di bottiglie in pet, lattine di alluminio e flaconi di detersivi.

Gli ecocompattatori  sono l’ideale per la raccolta differenziata di attività, come centri commerciali e uffici pubblici. Infatti, ogni volta che viene inserito un rifiuto, l’ecocompattatore emette uno scontrino comprensivo di un contributo oppure di un buono sconto. Cosa puoi fare con questo coupon? Nei casi in cui il Comune o l’attività commerciale aderiscano all’iniziativa, puoi spenderli presso i commercianti convenzionati, o accumulare i coupon per avere una detrazione sulla tassa dei rifiuti.

Il riciclo incentivante incrementa la promozione dell’educazione ambientale, grazie alla sinergia tra varie realtà economiche e sociali, impegnate nella crescita del territorio.

Ritengo che possa essere un sistema “educativo” per diminuire la dispersione di alcune tipologie di rifiuti se accompagnato da un ritorno in benefici per chi lo adopererà.

La proposta infatti prevede varie possibilità:

             O un compenso monetario immediato ad ogni prodotto immesso;

             O la possibilità di far scalare la quota variabile della TaRi;

             O il rilascio di un buono da spendere nei negozi locali (ad esclusione di alcoolici e tabacchi);

             O la creazione di un fondo per le scuole.

(Visto 2 volte, 1 visite oggi)
Domanda posta